A porta dimensionale chì si apre davanti à Ugo - u primu parsunaghju di u rumanzu in l'ultimu trattu di u so viaghju terrenu - li face sperimentà u scontru trà e duie ànime chì inseme u custituiscenu cum'è individuu : l'anima animale liata à u corpu è à u so sguardu. l'anima di a cuscenza, slegata da a materia è da u corpu stessu. I dui cumincianu à parlà è s'imbarcanu in un viaghju d'iniziu in u corpu in u quale l'anima di a cuscenza ghjoca u rolu di guida è u prutagunista diventa cuscenza di parechji aspetti ch'ellu avia pocu cunsideratu o trascuratatu durante a so vita. diventa u puntu di partenza per capisce ciò chì succede cù a morte è ciò chì esiste dopu.

In u corsu di a narrazione, assistemu dunque à una inizione à i misteri di l'ànima, di l'oltretomba, di a cuscenza superiore è di dimensioni non umane, chì u significatu per u prutagunista pò esse riassuntu cusì : a so cuscenza li hà datu a cuscenza necessaria à leghje. i significati di ciò ch’ellu hà osservatu, è hà capitu ch’ellu era statu intrappulatu in una magia chì, senza sapè fà, nantu à tutti noi, dapoi chì eramu zitelli è chì ci face campà in una vita umana chjuca è insignificante. A menu chì, si capisce mentre leghje, si assume a rispunsabilità per a so natura spirituale è materiale, umana è micca umana. Incontri, visioni, sperienze extrasensoriali, paranormali o mistiche di u viaghju chì si facenu à un livellu micca solu concretu è materiale aiutanu in questu.

I dialoghi "Impussibili", visioni, apparizioni, mumenti onirichi cuntribuiscenu à a custruzzione di un'opera visionaria è ambiziosa, chì nasce da l'experientia di a morte vicinu vissuta in prima persona da l'autore ma in quale ci sò, per assonanze, riferenze à mudelli filosofichi. , literaria, religiosa è spirituale chì varieghja da a Divina Commedia à l'Apocalisse di Ghjuvanni, passendu per u stilu visionariu di Coleridge in opere cum'è Rime of Ancient Mariner o Kubla Khan.

Un rumanzu carcu di dialoghi subitu, digressioni puetiche, discrizzioni, mumenti narrati è spazii di riflessione, chì u risultatu hè un flussu di cuscenza deliberatamente senza banche chì lascia senza fiatu di sorpresa. Un testu per iniziati, forse, o più simplice per quelli chì interessanu un pensamentu, una filusufìa di vita, un missaghju di speranza, forza è spiritualità.

Un viaghju strasurdinariu per scopre e nostre urighjini, sin'à u mumentu in u quale, da un statu di assenza d'energia, hè ghjuntu à a luce a Prima Mente Universale, u primu Black Hole è dopu u Big Bang, da quale hè natu a Second Mind.
Grazie à a so ricerca intensa, à l'esperienza di l'illuminazione vissuta è l'applicazione di una tecnica particulare di investigazione interiore chì a porta à sperimentà un statu primariu di cuscenza, Fiorella Rustici - una ricerca spirituale chì hà investigatu i misteri di a mente da più di trenta anni. anni di cuscenza - torna in queste pagine à l'avvenimenti da quale tuttu hè urigginatu. Da u mumentu di a nascita di a nostra esistenza, finu à a dimensione in quale campemu oghje, staccatu da a fonte, per suprattuttu inconsciente duminata da a Meccanica Mentale.

À l'urighjini, quandu l'energia cuminciò à osservà u so propiu travagliu, a Cuscenza hè stata furmata è dunque i primi cuncetti, pinsamenti è imagine. U Paradisu era tandu una "scola d'elevazione spirituale", finu à chì u Black Hole u trasformò in l'infernu è e so criazioni monstruose. L'universi si sò succeduti in u tempu è, dopu à sette Big Bangs, apparsu a Luce pulsanti: l'Essere da quale u Spirituale. Ierarchie, i Creatori di Mondi, l'Anghjuli è altre forme d'energia sò nati.

Cum'è Dante, l'autore scopre è descrive diverse dimensioni, in quale si scontra i Costruttori, l'Esseri celesti è a so progenie. L'interpretazioni di Mente Genetica è Corpi Paralleli completanu quella chì hè senza dubbitu una di l'opere più ricche è affascinanti di Fiorella Rustici.

Cù i so volumi precedenti Fiorella Rustici ci avia intruduciutu à a filusufia applicata (Cancer d'Essere - 1989) è à a filusufia pura (Karma as Defeat Spiritual - 1991), cù st'ultimu testu chjarifica a meccanica mentale di l'energia sottu u prufilu filosofico-scientificu.
L'energia hè u sughjettu di u testu. A so origine è u so sviluppu da e manifestazioni più eterei è impalpabili à i più evidenti è materiali. L'energia cum'è una causa primaria ma soprattuttu cum'è un limitu quandu a so meccanica mentale ùn hè micca cunnisciuta. È questu hè precisamente u meritu di l'autore: furnisce spiegazioni di u "perchè" l'energia hè sempre stata u "Maestru" indiscussatu di a vita è di a morte, forzendu tutta a Cuscenza intrappulata in questu à succorsu, esistenza dopu esistenza, inexorablemente .

Cumu a nostra cuscenza spirituale hè stata trasfurmata in materia, lignamentu geneticu è cuscenza mentale, corpi morti è paralleli passati, cumu è perchè u ciculu di reincarnazione funziona, cumu nascenu l'ADN artificiale è l'RNA di u nostru corpu, cumu u cervellu è quale hè u so compitu, chì significa per una cuscenza Spirituale di nigà si ghjunghje cusì à u so propiu suicidiu, DNA / RNA in relazione à a genetica in relazione à l'intelligenza di a persona.

Quessi sò solu uni pochi suggerimenti chì queste pagine ci spieganu. Una cunniscenza cundensata, righe piene di capiscitura chì forza ancu u lettore più scetticu à capisce. Un trattatu chì espone sinteticamente cuncetti prufondi è mai cunnisciuti, chì puderia esse u puntu di partenza ghjustu per tutti quelli circadori chì volenu infine truvà e suluzioni ghjustificate à i mali di i nostri ghjorni.

Stu libru spiega cumu si sò capaci di furmà tanti artisti novi durante u Rinascimentu. Grâce à un chemin évolutif tiré d'une matière ancienne : l'Alchimie, la même qui a inspiré Dante Alighieri à imaginer la Divine Comédie et à Giovanni Boccaccio et Francesco Petrarca à donner vie à notre Humanisme, creanu una scola aperta à tutti quelli chì vulianu diventà un artista. Ddu Camminu Evolutivu hè statu discrittu in queste pagine, inseme à quella teoria preparatoria indispensabile per pudè capisce pienamente. L'autore spiega ancu cumu era pussibule di ricuperà sta informazione.

U Rinascimentu era un periodu in quale era pussibule di studià i sughjetti scientifichi solu in una manera secreta, cum'è a Santa Inquisizione brusgiava à tutti quelli chì ùn seguitanu micca e so guida. L'alchimia era veramente sicreta, Leonardo Da Vinci stessu era un Maestru Alchimistu, ma a nostra storia ùn l'hà micca riportatu perchè era tuttu cupertu da a Santa Inquisizione. Per cumunicà è dunque socializà, i grandi Maestri Alchimisti anu elaboratu sistemi simbolichi è lingue criptate per rapprisintà a realtà secreta di quale elli stessi eranu parti. Dunque durante u Rinascimentu, spessu per motivi rituali o per scopi culturali, anu utilizatu significati simbolichi, significati chì sò difficiuli per noi di capiscenu oghje è dunque definiti esoterichi. L'alchimia stessa hè stata scritta in una lingua simbolica chì lasciava una interpretazione libera à quelli chì vulianu capiscenu. Solu uni pochi Maestri trasmettenu sti insignamenti antichi verbalmente è cunniscianu i so veri sicreti. Quelli stessi sicreti sò stati usati per pianificà è creà a Strada Evolutiva Alchimica chì hà servitu per furmà parechji artisti novi. Per mezu di a cunniscenza alchimica è artistica anu scavatu in a prufundità di a psiche umana sviluppendu rete di sinapsi più articulate per ricustruisce un esse umanu più evolutu psichica è spirituale. Certi pirsuni diventanu spontaneamente artisti, ma per via di a Strada Evolutiva Alchimica, quasi tutti i cadetti anu pussutu ghjunghje à un altu livellu psichicu chì li permette, per mezu di l'arti, di trascenderà a realità in a quale anu campatu per alzà à livelli più altu di cuscenza.

U percorsu evolutivu alchimicu era dunque micca solu un strumentu per furmà novi artisti, ma una cunniscenza per fà l'omu megliu.